Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Policy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti al loro utilizzo.

Roads Manager System


Permette la creazione e la gestione di un database stradale, completamente configurabile a seconda delle proprie esigenze, integrabile in ambiente Geomedia® / GeoMediaPRO®. Per facilitare la popolazione e la manutenzione dei dati, il sistema si basa sulla creazione di filmati dei tracciati stradali, i quali hanno un ben preciso riferimento metrico. Durante la visione del filmato è possibile popolare il database degli oggetti, conoscendo la posizione dell'oggetto inserito rispetto al tracciato stradale. Dall'altro lato, selezionando un oggetto nel database, è possibile visionare il rispettivo filmato nel punto in cui risiede. Il database è completamente personalizzabile: è possibile creare qualsiasi classe di oggetti (es. segnali, guardrail, tombini, muri) associando ad ogni classe un numero qualsiasi di attributi. Per ogni attributo è possibile specificare un insieme di valori sui quali limitare la scelta in fase di inserimento, accompagnando ogni valore con un'immagine. Questo può essere utile, ad esempio, per i segnali stradali, creando una lista dei segnali disponibili con relativa immagine esemplicativa. Integrando i dati in ambiente Geomedia® / GeoMediaPRO® si ampliano ulteriormente gli orizzonti, permettendo analisi complesse, nonchè l'associazione con altri dati geografici e la produzione di cartine. Gli utilizzatori del sistema sono seguiti durante l'intero ciclo, dalla creazione dei fimati fino all'integrazione in ambiente Geomedia® / GeoMediaPRO®, tramite pacchetti software specializzati. Per ogni pacchetto è fornito il rispettivo manuale utente che illustra le funzionalità del software e, soprattutto, i passi da seguire durante le varie fasi di lavorazione.
Frame Capture L'acquisizione dei filmati con relativa metrica di riferimento avviene mediante il pacchetto software Frame Capture. In questa fase il software si appoggia ad dispositivo GPS o ad un sensore apposito (odometro), permettendo di avere il riferimento metrico. E' possibile anche utilizzare una tecnica mista, fondendo i dati del sensore con le informazioni fornite dal GPS; in questo modo sono sfruttati i punti di forza di entrambe le metodologie.

Frame Capture

Il dispositivo di acquisizione può essere una videocamera analogica, digitale o una webcam. La qualità finale del filmato è completamente in funzione dell'hardware utilizzato; il sistema VideoLog permette di lavorare con qualsiasi risoluzione video e con qualsiasi algoritmo di compressione video.
Metrics Editor Dopo aver acquisito il filmato di un tracciato tramite Frame Capture, può essere necessario apportare alcuni aggiustamenti sulla metrica, soprattutto per la definizione dei punti di inizio e fine del tracciato.

Metrics Editor

Durante la visione del filmato è possibile sovrapporre alle immagini delle linee di riferimento, utili come riferimento per la lettura della metrica, che possono essere utilizzate anche per effettuare delle misurazioni (se opportunamente tarate); la taratura avviene appunto mediante il pacchetto software Metrics Editor. Il sistema prevede anche il supporto di videocamere digitali a scansione progressiva. In questi casi è possibile definire (tramite l'editor) la deinterlacciatura dinamica; questa funzione non apporta alcuna modifica al filmato originale e lavora in completa trasparenza.
Metrics Viewer Questo pacchetto software è specifico per la visualizzazione dei filmati preparati tramite l'editor. Inoltre il viewer si integra con il pacchetto DBStrade per la popolazione del database stradale, oppure per la visualizzazione degli oggetti già inseriti.

Metrics Viewer

Sia Metrics Viewer che Metrics Editor permettono la stampa del fotogramma corrente tramite le stampanti installate nel proprio sistema operativo.
DBStrade Il database stradale viene creato e gestito tramite il pacchetto software DBStrade. L'utente può creare un numero qualsiasi di oggetti, personalizzati secondo le proprie esigenze. In questo modo non esistono limiti dettati da schemi preimpostati. Per ogni oggetto è possibile assegnare un numero qualsiasi di attributi, di diverso tipo (es. numeri, testi, data/ora, link a documenti o pagine internet). Ad ogni attributo è possibile associare una list domain, ovvero un insieme di valori fra i quali l'utente è obbligato ad effettuare la sua scelta. Ad ogni valore può essere associata un'immagine, facilitando il compito di inserimento dati e permettendo un maggiore impatto visivo in fase di consultazione.

DBStrade2

Il pacchetto DBStrade si appoggia a Metrics Viewer per l'inserimento dei dati e per la visualizzazione degli elementi lungo il tracciato stradale.
Integrazione con GeoMedia® / GeoMediaPRO® Dopo aver creato e popolato il database stradale, questo può essere immediatamente importato in ambiente Geomedia, permettendo di avere un riferimento geografico degli oggetti introdotti.

Integrazione in ambiente GeoMedia® / GeoMedia PRO®

La geometria degli elementi viene calcolata mediante proiezione della rispettiva chilometrica su di un grafo stradale predisposto. E' possibile specificare un offset, utile in fase di visualizzazione di più oggetti insieme.
Consultazione tramite Intranet / Internet La consultazione del database stradale, con relativi filmati, può essere effettuata anche tramite rete Intranet / Internet, utilizzando un semplice browser. In questo modo è possibile centralizzare tutte le informazioni ed i filmati in un unico punto, consultabili da qualsiasi client senza la necessità di installare alcun software aggiuntivo. La qualità e la dimensione del filmato può variare per adattarsi all'ampiezza di banda disponibile.

DBStradeWeb

 

Scarica brochure

 

Requisiti di sistema:

  • GeoMedia® / GeoMediaPRO® v.6 o superiore